info@siracusainstitute.org +39 0931 414515
ijzu2f - ryssps - 2s7n0c - fhgh9g - v5uoh6 - apgl4n - 8vaej8 - 9nnii1

 

Si è svolta stamattina presso l’Istituto Tecnico e Professionale “F. Insolera” di Siracusa, l’iniziativa intitolata “A scuola di corto per la legalità. Organizzata in occasione della giornata regionale del ricordo e della legalità, istituita con legge regionale lo scorso anno, l’iniziativa è stata realizzata grazie all’assessorato delle Politiche Educative del Comune di Siracusa, in collaborazione con la Fondazione Siracusa è Giustizia e il Siracusa International Institute for Criminal Justice and Human Rights.

Diversi gli interventi nel corso della giornata: per il Siracusa International Institute, è intervenuto l’Avvocato Ezechia Paolo Reale, Segretario Generale e Presidente della Fondazione Siracusa è Giustizia. Hanno inoltre preso la parola la Dott.ssa Maria Ada Mangiafico, Dirigente Scolastico, il Dott. Luigi Pizzi, Prefetto di Siracusa, il Sindaco di Siracusa, Dott. Francesco Italia, l’Avvocato Giovanni Randazzo, Vicesindaco di Siracusa, l’Avvocato Pierpaolo Coppa, Assessore alle Politiche Educative, l’Avvocato Moena Scala, Presidente del Consiglio Comunale di Siracusa e il sacerdote Don Giuseppe Lombardo.

 

I veri protagonisti della giornata, tuttavia, sono stati gli allievi di sette diversi Istituti comprensivi di Siracusa, i quali hanno realizzato nei mesi addietro dei cortometraggi, proiettati nel corso della giornata. I corti, tutti incentrati sul rapporto tra legalità e giustizia, hanno prestato attenzione da diverse angolature al problema, e sono stati valutati da un’apposita commissione scientifica.

La commissione, composta dalla Professoressa Loredana Faraci, membro della Fondazione Siracusa è Giustizia e del Consiglio Regionale Scientifico del Siracusa International Institute, dalla Professoressa Ornella Fazzina, critica d’arte, e da Don Rosario lo Bello, sacerdote della parrocchia di San Paolo, ha espresso giudizi più che positivi per tutti i lavori, dispensando quattro menzioni speciali e premiando i primi tre classificati.  Alla cerimonia di premiazione ha partecipato il Dott. Filippo Musca, Direttore Generale (F.F) del Siracusa International Institute.

 

Gli Istituti classificati nelle prime tre posizioni hanno ricevuto un contributo economico messo generosamente a disposizione dalla Fondazione Siracusa è Giustizia (rispettivamente 750, 500 e 250 euro), somme che verranno destinate alla realizzazione di ulteriori iniziative educative in materia di legalità.

Molto soddisfatto il Segretario Generale dell’Istituto, avvocato Ezechia Paolo Reale, secondo cui l’iniziativa di oggi ha il merito principale di trasmettere alla città, “partendo dai ragazzi che oggi sono nel pieno del percorso di formazione scolastica, i concetti fondamentali della vita all’intera comunità, vale a dire giustizia e legalità”.

 

Your Turn To Talk

Leave a reply:

Your email address will not be published.