info@siracusainstitute.org +39 0931 414515
ijzu2f - ryssps - 2s7n0c - fhgh9g - v5uoh6 - apgl4n - 8vaej8 - 9nnii1

Il 16 ottobre 2018, il Dott. Filippo Musca, Direttore Generale (F.F.) del Siracusa International Institute for Criminal Justice and Human Rights, ha partecipato a Roman al seminario internazionale nell’ambito del progetto “Transfer Radicalisation Approaches in Training” (TRAin TRAINING). Il progetto – finanziato dalla Commissione Europea – è volto a migliorare la conoscenza del fenomeno della radicalizzazione nelle carceri e si rivolgerà a più di 2800 professionisti (giudici, agenti di polizia penitenziaria, personale sanitario, insegnanti, cappellani, ecc.) e oltre  800  tra responsabili politici e altri attori coinvolti. A tal fine sarà utilizzato il nuovo protocollo di valutazione dei rischi, in fase di sviluppo all’interno del progetto parallelo “Raising Awareness and Staff MObility on RADicalisation in Prison and Probation services (RASMORAD).

Il seminario è iniziato stamattina con i saluti di benvenuto del Consigliere Riccardo Turrini Vita, Direttore Generale per la Formazione del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria Italiana e responsabile del progetto TRAin Training. Hanno subito dopo aperto il lavori il Dott. Francesco Basentini, Capo del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria (DAP) e dalla Dott.ssa Gemma Tuccillo, Capo del Dipartimento per la Giustizia Minorile e di Comunità.

Il seminario è strutturato in tre diverse sessioni: la prima – presieduta dal Dott. Turrini Vita – è focalizzata sulla minaccia della radicalizzazione e in particolare sulla minaccia jihadista in Europa e sulle sfide poste dall’estremismo;  la seconda – presieduta dalla Dott.ssa Carla Ciavarella (Direttore Affari Generali e Relazioni internazionali presso il Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria italiana – Direzione generale per la formazione) – è incentrata sull’’analisi comparativa delle diverse metodologie per prevenire e contrastare i fenomeni di radicalizzazione all’interno delle carceri.

All’interno di questa sessione, è stata presentata una relazione dalla Dott.ssa Delphine Verheyde, Consulente del Siracusa International Institute ed già Project Consultant del progetto RASMORAD. La terza sessione, presieduta dalla Dott.ssa Cira Stefanelli, (Direttore del Personale, risorse e attuazione provvedimenti – Dipartimento per la giustizia minorile e di comunità), si è concentrata sul miglioramento delle conoscenze e delle competenze del personale penitenziario e di sorveglianza.

Your Turn To Talk

Leave a reply:

Your email address will not be published.