ijzu2f - ryssps - 2s7n0c - fhgh9g - v5uoh6 - apgl4n - 8vaej8 - 9nnii1

Roma: Conferenza Finale del Progetto Transfer Radicalisation Approaches in Training

Martedì 28 gennaio 2020 il il Dott. Filippo Musca, Direttore Generale (F.F.) del The Siracusa International Institute for Criminal Justice and Human Rights ha partecipato alla conferenza finale del progetto “Transfer Radicalisation Approaches in Training” (TRAin TRAINING). Finanziato dalla Commissione Europea, il progetto si è occupato di accrescere le conoscenze relative al fenomeno della radicalizzazione nelle carceri, rivolgendosi a oltre 2800 professionisti del settore giudici, agenti di polizia penitenziaria, personale sanitario, insegnanti, cappellani e oltre 800 tra responsabili politici e altri attori coinvolti. A livello metodologico, il progetto si è avvalso di un preciso strumento, un nuovo protocollo di valutazione dei rischi che è stato sviluppato nel quadro di un progetto parallelo dal nome “Raising Awareness and Staff MObility on RADicalisation in Prison and Probation services (RASMORAD).

 

La Conferenza è iniziata stamattina con saluti di benvenuto del Consigliere Riccardo Turrini Vita, Direttore Generale per la Formazione del Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria Italiana e responsabile del progetto TRAin Training. Subito dopo il Dott, Musca ha illustrato una presentazione sugli outputs del progetto RASMORAD e sui “deliverables” del progetto TRAin Training, a cui è seguita una tavola rotonda sui risultati del progetto e i possibili scenari futuri.

La conferenza finale del progetto TRAin Training si è conclusa con gli interventi della Dott.ssa Carla Ciavarella, Direttore dell’Ufficio Coordinamento dei Rapporti di Cooperazione Istituzionale dell’Amministrazione Penitenziaria e della Dott.ssa Cira Stefanelli, Direttore dell’Ufficio di formazione per il personale di area penale esterna dell’Amministrazione Penitenziaria.

 

Your Turn To Talk

Leave a reply:

Your email address will not be published.