ijzu2f - ryssps - 2s7n0c - fhgh9g - v5uoh6 - apgl4n - 8vaej8 - 9nnii1

John Sellar – Consulente Senior

John M. SELLAR OBE FRGS ha lavorato nelle forze dell’ordine per quasi quattro decenni, inizialmente nel Servizio di polizia scozzese e poi al servizio delle Nazioni Unite. Come detective, ha indagato su omicidi e altri reati gravi, ma si è anche occupato di violazioni dei diritti umani all’interno carcere di massima sicurezza della Scozia. Prima di trasferirsi all’ONU, è stato Ufficiale di Polizia in un’aera in cui le problematiche della sicurezza e del rischio terrorismo erano presenti in modo particolarmente acuto. Nel 1997, John Sellar si è trasferito in Svizzera, dove ha lavorato a lungo per la CITES- Convenzione sul commercio internazionale delle specie minacciate di estinzione, prima in qualità di esperto nell’ambito della lotta al contrabbando e alle frodi perpetrate dalla criminalità organizzata, poi come Responsabile Generale.

Durante i 14 anni al servizio della CITES ha condotto 234 missioni in 66 paesi, progettando e valutando l’implementazione delle strategie volte a contrastare il traffico illecito di specie selvatiche. John Sellar ha avuto un ruolo decisivo per l’Istituzione nel 2010 dell’International Consortium on Combating Wildlife, una partnership in materia tra la Cites, Interpolo, le Nazioni Unite, la Banca Mondiale e l’Organizzazione Mondiale delle Dogane.

Ha tenuto numerose conferenze in tutto il mondo e nel 2014 ha pubblicato il suo libro “The Un’s Lone Ranger: Combating International Wildlife Crime”.Attualmente è anche Senior Advisor dell’iniziativa globale contro la criminalità organizzata transnazionale.