ijzu2f - ryssps - 2s7n0c - fhgh9g - v5uoh6 - apgl4n - 8vaej8 - 9nnii1

L’Istituto celebra il 70° anniversario della dichiarazione universale dei diritti umani

 

Ricorre oggi il 70° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. Un documento storico internazionale di straordinario valore che sancisce i diritti umani inviolabili e le libertà fondamentali per tutti gli esseri umani. Si tratta di una ricorrenza evidentemente di particolare importanza, per il Siracusa International Institute. L’Istituto, sin dalla sua fondazione nel 1972, ha condotto attivamente innumerevoli attività per favorire la diffusione e la tutela nel mondo dei diritti umani. In particolare, la promozione di tali diritti è stata portata avanti attraverso numerosi progetti e altre attività volte ad affermare lo stato di diritto e lo sviluppo di moderni sistemi di giustizia penale nei paesi segnati da recenti conflitti bellici.

Grazie alla guida del professor M. Cherif Bassiouni, universalmente riconosciuto come “il padre del diritto penale internazionale” l’Istituto ha svolto altresì un ruolo fondamentale nell’elaborazione e nella stesura di  alcuni importanti trattati internazionali per la tutela dei diritti umani. A titolo di esempio, fu proprio a Siracusa che, nel 1977, un comitato di esperti redasse il testo preliminare della Convenzione delle Nazioni Unite contro la tortura, adottata poi nel 1984. Inoltre, l’Istituto contribuì all’adozione della Convenzione delle Nazioni Unite sulla criminalità organizzata transnazionale (Convenzione di Palermo), firmata nel 2000. E ancora, può definirsi decisivo il ruolo svolto dal professor M. Cherif Bassiouni – insieme con l’Istituto – per la creazione della Corte Penale Internazionale. La prima bozza dello statuto presentata al Comitato preparatorio delle Nazioni Unite nel 1996 – il cui compito era quello di redigere un potenziale trattato che istituisse un tale tribunale – è stata redatta proprio all’odierno Siracusa International Institute, ed è per questo che è nota come “Siracusa Draft“.

admin

Your Turn To Talk

Leave a reply:

Your email address will not be published.