info@siracusainstitute.org +39 0931 414515
ijzu2f - ryssps - 2s7n0c - fhgh9g - v5uoh6 - apgl4n - 8vaej8 - 9nnii1

Dal 29 al 31 ottobre, il Dott. Tobias Freeman, Senior Legal Officer del Siracusa International Institute parteciperà alla 39° conferenza annuale di Crime Stoppers International (CSI). La Conferenza riunisce alti funzionari delle forze dell’ordine, diversi rappresentanti di organizzazioni intergovernative, tra cui le Nazioni Unite,ONU, legislatori nazioniali,  rappresentanti di organizzazioni per la prevenzione della criminalità, per discutere le evoluzioni recenti delle più gravi condotte criminali internazionali e riflettere su potenziali best practices da condividere e soluzioni da implementare.

Il Dott. Freeman ha partecipato ieri a una tavola rotonda su tali argomenti, insieme a Marios Anastasi, Criminal Intelligence Officer di INTERPOL e a Dimosthenis Chrysikos, Responsabile dell’Ufficio delle Nazioni Unite per il controllo della droga e la prevenzione del crimine.La tavola rotonda è stata moderata da John M. Sellar, Consulente legale del Siracusa International Institute. L’intera conferenza è stata seguita anche dal Dott. Stefano Betti, Senior Legal and Policy Advisor dell’Istituto, che ha invece partecipato ad un’altra tavola rotonda sul fenomeno  del traffico illecito all’interno  delle Zone di Libero Scambio.

CSI è un’organizzazione globale senza fini di lucro che rappresenta sette regioni impegnate nella lotta alla criminalità attraverso la mobilitazione dei cittadini, chiamati a denunciare anonimamente le attività illecite.

Your Turn To Talk

Leave a reply:

Your email address will not be published.